Mercoledi, 13 gennaio 2021

Presentazione rete d’Imprese  “Borgo Marina Serra”

Abbiamo il piacere di  mettere a conoscenza la cittadinanza tutta della nascente rete di imprese “Borgo Marina Serra”

La rete d’imprese è nata grazie allo slancio e all’impegno di imprenditori del luogo ed è composta da attività economico-produttive operanti proprio a Marina Serra, che hanno creduto  nella costituzione di un nuovo “attore” che unisce le imprese dal punto di vista commerciale, ma che operi anche al fine di valorizzarne le peculiarità, la cultura, l’enogastronomia, le tradizioni, le bellezze naturalistiche del luogo partendo dalla campagna al mare.

Lo scopo principale della rete è quello di sviluppare azioni economiche mettendo in rete le  attività produttive presenti nella comunità di Marina Serra di Tricase, tali azioni avranno anche ricadute promozionali e sociali per il territorio e per la comunità.

Si lavorerà per creare rete con altri attori territoriali e di collaborare con le istituzioni al fine di creare partnership che possano mettere in comune esperienze e opportunità di sviluppo, per portare avanti le istanze della comunità di Marina Serra ed in particolar modo  per promuovere  una crescita organica della stessa.

Si intende anche organizzare attività formative, d’informazione e di comunicazione attraverso tutti i mezzi disponibili. La rete di imprese interverrà  agendo in tutti i campi in cui si manifestano esperienze  culturali, ricreative, artistiche, sociali;

Abbiamo ritenuto utile informare di questo,  sia la stampa che il Sindaco della nostra Città di Tricase, quest’ultimo attraverso una lettera che speriamo possano incentivare un incontro con la nuova amministrazione comunale.

Come tutti sanno, la nostra comunità di Marina Serra esce da un periodo di grandi difficoltà che ci ha visto economicamente vittime del tornado del 25 novembre 2018, ma soprattutto vittime dell’abbandono da parte delle istituzioni a tutti i livelli. Nessun riconoscimento economico o ristoro hanno ricevuto le attività economiche produttive,  le aziende e la comunità tutta ha dovuto investire di proprio per riportare alla luce questo splendido borgo. Marina Serra splende come prima grazie a tutti noi operatori e privati cittadini. Non bastasse questa catastrofe si è aggiunto il covid19 che ci ha visto fermare tutte le attività primaverili, autunnali ed invernali del 2020, senza un nessuna certezza per quello che verrà in futuro.

Alla luce di tutto questo si capisce che l’intento di questo gruppo è di dare forza alle nostre istanze e di creare un rapporto di confronto con le istituzioni. Pensiamo che non possiamo essere collocati nel dimenticatoio e  certamente non può essere sottovalutata la necessità di una strategia privata che pubblica in sintonia e che ci veda supportati in maniera concreta.

Abbiamo proposto, al Sindaco della nostra Città, azioni di  sgravio delle tasse comunali e ci siamo resi  disponibili alle  proposte che ci vorranno fare.

Abbiamo chiesto a questa Amministrazione Comunale di:

di mantenere anche per il 2021 lo sconto del 25% sulle tari allargando questa agevolazione  anche a B&B e case vacanze;

di reinserire il servizio navetta gratuito ( sospeso nel 2020) da e per  Marina Serra da Tricase e se possibile ampliarlo allungando i tempo;

di intervenire per agevolare la realizzazione della fogna nera, non è più accettabile che un'area paesaggistica come Marina Serra, ma anche Tricase Porto, non sia servita dalla fogna pubblica, essendo anche area Parco Santa Maria di Leuca e Bosco di Tricase;

ormai la nostra area si è consolidata come passaggio nei itinerari per camminatori grazie anche al richiamo della Piscina Naturale, e per questo motivo l'area si deve attrezzare dei servizi minimi necessari per la fruizione dei luoghi;

di pulire le  discese a mare ed i tratturi adibiti al camminamento ( sentiero Palane, Sentiero del Nemico) ;

di attrezzare queste ultime per la facilitazione alla balneazione per anziani e diversamente abili o per chi non è abituato alla costa rocciosa;

di realizzare a monte un parcheggio  a servizio della Marina Serra, in quanto in estate il flusso delle automobili non è più gestibile sia per i visitatori che per chi ci abita o per chi ha un'attività. E di risolvere il problema del bivacco di camper e caravan che si fermano per giorni davanti al Ristorante Grotta Matrona e vicino la Torre Palane;

di incentivare e facilitare chi volesse investire in servizi a Marina Serra con lo spirito della sostenibilità e della accessibilità; 

di realizzare punti di informazione e cartellonistica adeguata;

Abbiamo tenuto a chiedere essere coinvolti nella realizzazione di  iniziative e progettazioni che interessano la marina, quindi , di renderci partecipi delle eventuali attività che possono coinvolgere la rete ed i suoi partecipanti. Siamo fiduciosi che potremo creare un rapporto di reciproco supporto per sviluppare azioni utili alle attività che si propongono in rete ma anche alla nostra comunità.

Vi chiediamo di rendere pubblico questo comunicato al fine informare tutta la nostra cittadinanza.

Adelaide Gerardi ( Agriturismo Salento D’Arare)

Daniela Angelelli ( Hotel Vascello)

Salvatore Surano ( Ristorante Grotta Matrona)

Sergio Fracasso ( B&B Rifugio dei Lavaturi)

Mariangela Coppola e Giulio Cazzato ( Jamao)

Camilla Cazzato ( Casa Camilla Journey)

Giulio Sparascio ( Agriturismo Gli Ulivi)

Per eventuali comunicazioni e incontri contattare il numero  tel. 339.4667553 ( Adelaide Gerardi)