Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi giovedì 3 dicembre 2020 in Puglia, sono stati registrati 8.753 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1.602 casi positivi: 721 in provincia di Bari, 147 in provincia di Brindisi, 177 nella provincia BAT, 250 in provincia di Foggia, 135 in provincia di Lecce,163 in provincia di Taranto, 14 residenti fuori regione, 5 casi di residenza non nota sono stati riclassificati ed attribuiti.

Sono stati registrati 42 decessi: 24 in provincia di Bari, 2 in provincia di Brindisi, 4 in provincia di Bat, 6 in provincia di Foggia, 3 in provincia di Lecce, 2 in provincia di Taranto, 1 residente fuori regione.

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 812.781 test.

15.912 sono i pazienti guariti.

41.749 sono i casi attualmente positivi.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 59.249, così suddivisi:

23.015 nella Provincia di Bari;

6.745 nella Provincia di Bat;

4.149 nella Provincia di Brindisi;

13.614 nella Provincia di Foggia;

4.430 nella Provincia di Lecce;

6.904 nella Provincia di Taranto;

389 attribuiti a residenti fuori regione,

3 provincia di residenza non nota.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

Più volte, come Tricase Fans, come tifosi, abbiamo chiesto il sostegno dei commercianti tricasini per realizzare i nostri progetti, le nostre feste, i nostri eventi.

In questo momento di difficoltà per tutti, mettiamo a disposizione la nostra pagina FB per le loro inserzioni, pubblicità e annunci.

Da qui all’Epifania basterà inviarci, tramite messaggio su questa pagina il logo e/o l’annuncio e noi lo posteremo con la sola indicazione #faiunregaloallatuacittà.

Naturalmente l’invito a tutti i tricasini è quello, per queste feste e non solo, di non acquistare regali e quant’altro dalle grandi piattaforme on-line, ma di sforzarci un po’ ed andare ad acquistare presso i negozi della nostra città.

Il nostro tessuto commerciale ora ha bisogno di noi.
Ringraziamo l'Associazione Commercianti di Tricase per aver sposato e condiviso la nostra iniziativa.
Forza Tricase.