Domenica 18 luglio, in una della location più belle del Salento, il Blu Bay di Castro, ha avuto luogo la Serata di Beneficenza dell’Inner Wheel Club di Tricase – S. Maria di Leuca

Al tradizionale suono della campana ed all’esecuzione degli inni, sono seguiti i saluti istituzionali alle autorità innerine, rotariane, civili religiose e ai numerosi ospiti presenti.

La Presidente, Graziana Marsilio Aprile, ha presentato agli ospiti il nuovo service dell’a.s. 2021-2022 dedicato alla campagna di raccolta fondi a sostegno degli scavi archeologici di Castro, “Sulle orme di Atena“ attualmente fermi perché esauriti i finanziamenti privati, che fino ad ora hanno sostenuto il progetto.

Finanziare gli scavi archeologici di Castro, sottolinea la presidente, vuol dire adottare un progetto per il rilancio della cultura e dell’economia del nostro Salento che passa attraverso la valorizzazione di tutta la costa dell’Italia meridionale, dei suoi patrimoni archeologici e paesaggistici e delle sue produzioni di qualità. Questo, è l’obiettivo dell’Associazione Inner Wheel Club di Tricase – S. Maria di Leuca per l’a.s. 2021-2022.

La serata è proseguita con i saluti del Sindaco di Castro, l’Avv. Luigi Fersini, e la presentazione del progetto da parte del Vice Sindaco Alberto Antonio Capraro e del prof. Luigi Carrozzo, già sindaco del Comune di Castro, tra i primi convinti sostenitori che la descrizione di  Virgilio, nel III libro dell’Eneide, riguarda proprio l’approdo di Enea a Castro, l’antica castrum Minervae.

La parola è poi passata al Prof. Francesco D’Andria, prof. emerito nell’Università del Salento e direttore degli scavi, che ha descritto il programma del progetto, portare alla luce la testa della statua di Atena, i risultati fino ad ora conseguiti e l’obiettivo futuro di creare un parco archeologico di Castro, grande potenzialità per il territorio.

L’Athenaion di Castro si può definire una delle più importanti scoperte archeologiche del Salento; il ritrovamento del gigantesco busto della statua della dea Atena, avvenuto il 1^ luglio 2015, ed il continuo rinvenimento di ulteriori reperti, confermerebbero che proprio qui sia approdato Enea in fuga da Troia, come racconta Virgilio nel libro III dell’Eneide, e fa ben sperare che tanto ci sia ancora da scoprire.

La serata è proseguita con la lettura del “Terzo Inno delle Grazie” di U. Foscolo da parte del Dott. Luigi Lazzari, dottore in Lettere Classiche e Maestro di Pianoforte.

Un saluto agli ospiti è stato fatto anche dalla Chairman Internazionale del Distretto 210 Inner Wheel Italia, Elena Sanpaolo Antonacci, particolarmente legata a questo service per via della sua professione come Direttrice del MAT Museo dell’Alto Tavoliere di San Severo. La massima carica innerina presente in sala ha comunicato che questo service permetterà al Museo di Castro di entrare a far parte della rete museale della Puglia che consentirà di attingere ad ulteriori finanziamenti.

Valorizzare il proprio territorio è uno degli obiettivi che il club si prefigge, la Presidente, il Direttivo e le socie tutte del Club Inner Wheel di Tricase - S.M. di Leuca ringraziano affettuosamente coloro che hanno partecipato alla serata e tutti coloro che sosterranno il progetto che rappresenta una interessante potenzialità non solo per il territorio di Castro ma per tutto il Salento.