UNA TUTA SPORTIVA? PAGA IL COMUNE!

Divise di rappresentanza sulle quali sarà impresso lo stemma della Città di Tricase: è questa la decisione presa dalla Giunta Comunale.

L’abbigliamento sportivo consisterà in una tuta per ogni studente delle classi sportive del Liceo Girolamo Comi di Tricase, fino alla concorrenza massima dell’importo di € 1.500,00.

“Il tutto nello spirito che ha sempre contraddistinto e contraddistinguerà l’zione del Comune di Tricase nei confronti delle istituzioni scolastiche che è quello di supportare e sostenere le loro iniziative, concorrendo al perseguimento del comune obiettivo della crescita sociale e civile della nostra Comunità”, come si legge nella delibera n. 226 del 4 novembre 2021.

A questo punto dovremo aspettarci che analoghe forniture di capi di abbigliamento verranno effettuate agli altri Istituti scolastici, solo che questi ne facciano richiesta. E ne avrebbero ben ragione!

Ci aspettiamo, per esempio, che il Liceo Classico chieda la fornitura di tuniche e pepli dell’antica Grecia per la messa in scena delle tragedie di Eschilo; verranno fornite per le tournée ma recheranno ben in vista lo stemma della Città di Tricase o, a richiesta, potranno essere di colore rosso e blu.

Allo stesso modo, il Comune non avrà difficoltà a fornire gli abiti per le sfilate di moda dell’IISS (Istituto Istruzione Secondaria Superiore ), don Tonino Bello, solo che la Scuola li richieda; anche in quel caso, gli abiti avranno tanto di stemma, da esibire in bella mostra durante le passerelle.

E perché non pensare a felpe con sovraimpresso lo stemma cittadino per gli alunni dello Scientifico Stampacchia, impegnati nelle gare nazionali ed internazionali di Matematica?

Se il Comune promuove il Liceo Sportivo non si vede infatti perché non dovrebbe promuovere anche le altre Scuole.

Diversamente sarebbe di parte ed un Comune, di parte, non perseguirebbe l’obiettivo della crescita sociale e civile della nostra Comunità che vede la presenza di Istituzioni Scolastiche di vario livello e con diverse vocazioni.

Ovviamente –ed ancor più- il Comune dovrà intervenire per supportare e sostenere le iniziative degli Istituti comprensivi, con alunni tutti di Tricase e per i quali il Comune ha maggiore competenza.

Ed allora: vai con le divise per l’Orchestra musicale della Giovanni Pascoli e di via Apulia! Ovviamente le divise dovranno avere lo stemma della Città di Tricase. Sempre, ben inteso, per supportare e sostenere.

Gli Amministratori, evidentemente, danno per scontato quello che tanto scontato non è o non dovrebbe essere: sopportare spese per supportare e sostenere questo modo “generoso” di amministrare. 

A.D.